Chi sono

Mi chiamo Elena Gremese, sono una insegnate di Cultura Digitale presso alcuni Centri di Formazione Professionale, mi occupo di Didattica Digitale e formo i docenti che vogliono utilizzare la tecnologia per insegnare. Ho un approccio pratico, esperienziale. Mi piace costruire percorsi con i miei allievi, sia ragazzi che adulti. Sono felice quando, a fine lezione, usciamo tutti arricchiti.

Di cosa mi occupo

Cultura digitale

A scuola, al lavoro e nella nostra vita privata dobbiamo essere in grado di cercare informazioni riconoscendo la validità delle fonti, comunicare in modo efficace e adeguato al contesto, condividere i dati in modo consapevole. È necessario comprendere il rapido cambiamento che contraddistingue il nostro mondo, le opportunità e le sfide che questo porta con se ed essere pronti a viverle nel nostro quotidiano.

Lavoro con i Centri di Formazione Professionale per proporre corsi a ragazzi e adulti.

Didattica digitale

Sono Apple Professional Learning Specialist ed aiuto le scuole che decidono di introdurre la tecnologia Apple per l’apprendimento. Utilizzare la tecnologia a scuola vuol dire approfittare dei vantaggi che la tecnologia ci mette a disposizione per rendere l’apprendimento alla portata di ogni allievo. Vuol dire poter creare lezioni con momenti di apprendimento attivo, favorire la collaborazione e la creazione di contenuti, sviluppare la creatività e il pensiero critico, valorizzando i talenti di ogni allievo e sviluppare le competenze digitali indispensabili oggi e nel futuro.

Apprendimento misto

Ho incontrato l’apprendimento misto (Blended learning) nel 2014, grazie ad alcuni corsi online tenuti da docenti americani. È stato un colpo di fulmine! Il termine “misto” fa riferimento al fatto di usare la tecnologia in aula integrandola alle attività della didattica classica, prendendo il meglio da entrambe.

La centralità dell’allievo nel processo di apprendimento è la cosa più significativa e ‘rivoluzionaria’ di questo approccio all’apprendimento. Tutto parte da lì: dalle capacità, dalle potenzialità del ragazzo. L’insegnante conosce, riconosce, traccia la rotta e prepara il percorso. La tecnologia rende tutto possibile, facilmente.

La Flipped classroom o Classe capovolta è la forma di Apprendimento misto più diffusa in questo momento in Italia. È facilmente realizzabile: bastano idee e uno smartphone per poterla proporre agli allievi.

Da subito ho portato questo metodo in aula. Ho visto i vantaggi e ho iniziato a condividere la mia esperienza con altri docenti.

Digital wellbeing

È l’ultima delle mie passioni. Da quando i dispositivi e i servizi internet sono una parte così importate della nostra vita ho voluto capire come gestirli al meglio, come organizzare impostazioni che migliorano la produttività, la concentrazione, riducono le distrazioni e abbassano il livello di stress. Insomma, ottenere il massimo dall’uso della tecnologia, sapendo gestire gli aspetti che possono metterci in difficoltà.

Contatti

Elena Gremese · Learning Specialist

+39 370 3720130

elena@elenagremese.it

Lavoro a Udine, Gorizia, Trieste e Pordenone. Posso raggiungere tutta Italia perché mi piace viaggiare e, se non è possibile, possiamo usare la tecnologia per lavorare comunque assieme.

Visualizza il mio CV


    Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a elena@elenagremese.it


    Elena Gremese · Learning Specialist

    +39 370 3720130

    elena@elenagremese.it

    Lavoro a Udine, Gorizia, Trieste e Pordenone. Posso raggiungere tutta Italia perché mi piace viaggiare e, se non è possibile, possiamo usare la tecnologia per lavorare comunque assieme.

    Visualizza il mio CV

    Si è beneficiato del sostegno finanziario del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in relazione al programma PS 101/2020 – Sostenere l’adozione di modelli innovativi di organizzazione del lavoro attraverso lo sviluppo di piani aziendali e l’adozione di adeguata strumentazione informatica per adottare strumenti di lavoro agile ovvero di smart working. Emergenza da COVID- 19